Antonio Zequila, dalle pagine del settimanale Vero, non solo si è espresso sullo scandalo molestie scoppiato a Hollywood, evidenziando come non sia logico accettare di fare i provini da soli a casa o in camera di qualcuno, ma inoltre, a tal proposito, ha confessato di un episodio spiacevole del suo passato con produttoreamericano:

“Quando ero giovane un produttore famoso americano mi invitò in America per propormi un film da protagonista a Los Angeles.
Nel corso del provino ho capito che gli piacevo, ma quando, ubriaco, mi si è buttato addosso, l’ho respinto con forza!
Ho perso questo ruolo bellissimo ma non me ne sono mai sentito.”