Vessicchio ha recentemente rivelato di essere stato contattato per partecipare al Festival. Dirigerà Biondi e Elio E Le Storie Tese.

Un’altra pessima notizia per gli amanti del Festival di Sanremo.

Dopo tutte le novità introdotte quest’anno da Claudio Baglioni, alcune delle quali hanno fatto storcere il naso agli appassionati, ecco arrivare l’ennesima batosta.

L’ormai leggendario Beppe Vessicchio, direttore d’orchestra amato da tutto il pubblico, soprattutto quello social, ha rilasciato un’intervista al settimane Spy, precisamente a Giulio Pasqui, rivelando dettagli sulla sua partecipazione Sanremese.

L’anno scorso infatti il maestro non riuscì a partecipare a causa di altri impegni presi, ma riuscì a guardare lo spettacolo dalle poltrone dell’Ariston, accontentando minimamente i numerosi fan rimasti delusi.

Ecco Cosa ha dichiarato:

“Nessuno degli artisti in gara mi ha contattato. Avevo presentato alcuni cantanti, ma non sono rientrati nella rosa finale. Non sono io a non volere andare al Festival”

Inoltre ha messo le cose in chiaro:

“Se non dovessi andare mi negherò a tutto e tutti, non voglio stare al centro dell’attenzione”

Senza Vessicchio, che senso ha guardare Sanremo?