Come ipotizzato ieri sera dai media americani, Mark Salling si è suicidato.
Le forze dell’ordine hanno perquisito la sua abitazione, ma non hanno trovato nessun biglietto di addio.
TMZ ha diffuso non solo le foto del luogo dove è morto l’attore (oltre al cadavere coperto), ma anche i dettagli sul suicidio di Mark.
La polizia ha fatto sapere al noto sito americano di aver rinvenuto il corpo per caso, pare infatti che alcuni agenti fossero nella zona per una questione non correlata all’attore, poi in un campo hanno trovato l’auto di Salling e a pochi passi (vicino ad un fiume) il corpo del ragazzo impiccato ad un albero. Intanto sui social la situazione sta degenerando, c’è addirittura chi è arrivato a pubblicare le foto diffuse da TMZ festeggiando per la sua morte.
Che Salling meritasse una pena severa e un aiuto serio è ovvio, ma essere felici per una morte è disumano!