Leone, figlio del cantante Fedez e della fashion blogger Chiara Ferragni, è nato pochi giorni fa a Los Angeles, facendo impazzire tutti i fan della coppia, ma qualcuno sui social non ha preso bene quel che è successo nei giorni successivi.

I due genitori hanno infatti pubblicato foto e Instagram Stories sui loro profili social, mostrando il bimbo davanti a milioni di persone virtuali, ed è proprio questo gesto ad aver indignato più di qualche persona.

Oltre ai tanti commenti positivi, sono arrivati anche i commenti di coloro che hanno condannato il fatto di aver esposto così velocemente Leone su Instagram: molte le insinuazioni sul fatto che sia stato fatto principalmente per raccogliere like. Altri invece hanno semplicemente accusato i due neo genitori di aver “violato” i diritti del bambino.

Fedez, pochi minuti fa, è intervenuto per dare un suo parere sulla vicenda

“I criteri per valutare la capacità di fare i genitori non dovrebbero basarsi sulle foto social. La questione è molto più semplice: semplicemente si sta condividendo uno dei momenti più belli della nostra vita, come farebbe qualsiasi famiglia della nostra generazione. Sembra quasi che siamo l’unica famiglia a farlo. Non siamo i primi personaggi pubblici a farlo, ma forse si cerca di vedere il marcio ovunque.”

Poi parla di ciò che è accaduto con la gravidanza di Chiara e dell’importanza dei social in quel frangente

“Quando Chiara ha avuto problemi, tutti i messaggi che le sono arrivati le hanno dato una forza che voi non avete idea. Il nostro bambino sarebbe comunque stato esposto, indipendentemente dalle nostre foto, non prendiamoci in giro.”

“Ed è vero, un bambino non può scegliere se essere mostrato su Instagram o meno, proprio come non può scegliere di essere battezzato o meno.”