Aida Nizar è uscita con il 51% dalla casa del Grande Fratello, perdendo lo scontro con Luigi Favoloso, Simone Coccia e Alberto Mezzetti.

Il pubblico del web si è scatenato ed ha subito minacciato di non guardare più il reality di Canale 5, colpevole di aver mandato in nomination la concorrente spagnola e di non aver squalificato (insieme a Baye Dame) Luigi Favoloso, quest’ultimo accusato di aver avuto più volte atteggiamenti inqualificabili.

Aida Nizar è stata infatti nominata automaticamente dal Grande Fratello per due frasi (“Hai un cattivo odore, lavati” e “Torna in Senegal”) prontamente giustificate dalla Nizar, mentre il suo rivale Favoloso avrebbe intimidito fisicamente Alberto Mezzetti e offeso ripetutamente gli altri concorrenti, ricevendo la stessa punizione, evidentemente non adeguata.

Il popolo del web è inoltre rimasto spiazzato per il voto degli italiani, che hanno implicitamente giustificato e premiato i gesti di Favoloso. Secondo gli utenti che seguono il programma su Twitter, la responsabilità di quanto accaduto ricadrebbe anche sulla produzione che, nella terza puntata, non avrebbe mostrato al pubblico a casa (che segue principalmente la diretta e non Mediaset Extra) la gravità dei gesti di Luigi, avvantaggiandolo così nella nomination.