Ebbe successo, nel lontano 1992, (l’anno della mia nascita) ma senza mai ‘strafare’.
Eppure Deeper and Deeper, omaggio odierno alla regina del pop in vista dei suoi 60 anni, meriterebbe maggior fortuna.
D’altronde è quasi impossibile riuscire a ballarla in discoteca. Nella mia vita l’avrò ascoltata forse un paio di volte.
Secondo singolo estratto dall’album Erotica, Deeper and Deeper si concesse anche un signor video, diretto da Bobby Woods, ambientato negli anni settanta, con omaggio alla cinematografia sperimentale di Andy Warhol e guest star da urlo: l’attore tedesco Udo Kier, la regista di film hard gay Chi Chi LaRue, la regista Sofia Coppola e Debi Mazar, già apparsa nei video di Papa Don’t Preach e True Blue.
Primo live nel 1993 nel corso del Girlie Show, per poi ripetersi nel Re-Invention Tour del 2004 in versione swing ed infine nel Rebel Heart Tour. 26 anni e non sentirli. Come si fa a non ballare Deeper and Deeper?