Cambiano gli inquilini nella Casa del Grande Fratello, ma rimane il vizio di dimenticare di essere costantemente ripresi dalle telecamere. Se Eleonora Giorgi è incappata in una gaffe sul cantante Zucchero e Maurizio Battista è stato colto a compiere un gesto “poco elegante”, ora è toccato a Enrico Silvestrin.

I concorrenti sanno che è severamente vietato pronunciare una bestemmia, pena l’espulsione dal programma. Solo nella scorsa edizione del GF Vip, sono stati espulsi per questo motivo sia Marco Predolin che Gianluca Impastato. Lo stesso destino non aveva colpito la pallavolista Veronica Angeloni, che si era salvata camuffando una bestemmia in un fantasioso “Camalow”.

Ebbene, Enrico Silvestrin deve aver seguito l’esempio della Angeloni. Parlando, infatti, stava per farsi scappare una sonora bestemmia, rimediando però in extremis e camuffandola in

“Ma come Crist…ina D’Avena ragioni?!”