E primato fu.
Dopo lo scettro inglese, la colonna sonora di A Star is Born ha conquistato anche la vetta del mercato americano con la Billboard 200.
231.000 copie smerciate per la soundtrack, 162.000 delle quali in modo ‘tradizionale’.
Si tratta della miglior performance per una colonna sonora da 3 anni e mezzo a qusta parte.
E’ il quinto numero 1 di Lady Gaga del decennio, che ha così fatto meglio di Taylor Swift.
Tutto questo con il film che continua clamorosamente ad incassare.
94,160,360 dollari in 10 giorni negli Usa, 135,360,360 dollari in tutto il mondo e ben 1.706.612 euro al debutto in Italia, con 239.530  spettatori paganti primato e Venom battuto. Successo impronosticabile (e immotivato, a detta del sottoscritto), in attesa degli Oscar.

Condividi su: