Ennesimo striscione omofobo nella Capitale, ancora una volta di matrice fascista e ancora una volta contro il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli.

LGBT = Abominio Perverso! Famiglia è tradizione‘, si legge a lettere cubitali nello striscione comparso nella notte davanti la sede del Circolo.

Oggi siamo scesi in piazza due volte, contro il DDL Pillon che vuole riportare il nostro Paese al Medioevo e contro tutti i fascismi‘, hanno replicato dal Mieli. A poche ore di distanza i fascisti hanno risposto attaccandoci qui a casa nostra. I vostri insulti sono medaglie, non ci fermerete!.

Massima solidarietà anche dal comitato provinciale dell’ANPI di Roma, che ha parlato di ‘vile intimidazione da parte dei soliti fascistelli’, mentre non ha ancora preso parola la Sindaca Virginia Raggi, evidentemente ancora in festa per l’assoluzione di ieri in tribunale.