Era la fine degli anni ’70 e Madonna, senza un soldo in tasca, arrivava a New York.
Studentessa della rispettata Graham School, Madge aveva come mentore un mostro della danza moderna, ovvero Martha Graham.
Quest’ultima impose una divisa a tutte le studentesse, ma Madonna decise di trasgredire, perché “appena mi dicono che c’è una regola, devo infrangerla”.

“Bussarono alla mia porta, Martha Graham entrò, aveva lunghi guanti neri, capelli incredibilmente belli e un viso intimidatorio. Mi disse:” Abbiamo regole e regolamenti”. E io le risposi: “Se tu avessi seguito le regole, non saresti quello che sei oggi”. Lei replicò: “Ti darò un nuovo nome, ‘Madame X’. Ogni giorno verrò a scuola e non ti riconoscerò. Ogni giorno cambierai la tua identità, per me sei un mistero”. E io dissi, ‘Giusto. Grazie“.
Per curiosità non vedo l’ora che arrivi il 14 Giugno.
Condividi su: