Francesco Monte , terminata l’esperienza a “Tale e Quale Show” dove si è classificato secondo, è pronto per nuove avventure. Al settimanale “Chi”, Francesco racconta:

«Sinceramente, sono molto soddisfatto: quello che era solo un hobby, cantare, lo sto condividendo con il pubblico a casa e sono contento che persone esperte del settore mi dicano quello che mi stanno dicendo. Critiche comprese. Non essendo un professionista…».

Si lancerà nel mondo della musica?

«Ah, mai dire mai. Pensavo proprio in queste settimane che quelli che portano a termine un percorso in una trasmissione, poi si lanciano nella recitazione. Studiando, certo. Ma non ce n’è ancora uno che si sia lanciato nella musica. Sorrido all’idea».

Per Francesco, cantare è:

«Una cura dell’anima, ogni volta sento andare via un bel groppone. È molto simile al recitare».

Come è nata la sua passione per il canto?

«Un giorno è successo che è venuta a mancare la mia mamma, così nella recitazione ho cercato dentro attraverso la faccia e le parole di un altro personaggio. Con il canto puoi fare lo stesso».

Lo scorso anno, Monte, non fu preso dal talent show. In molti pensarono fu colpa del canna-gate, ma oggi, l’ex naufrago dichiara:

«Ma io penso che sarebbe stato più facile scartarmi che prendermi. E che se ci fossero stati dei fondamenti riguardo quelle accuse, non avrebbero neanche pensato al mio nome».

Spazio all’amore e la prima domanda è su Giulia Salemi e la risposta è:

«Ah, nooooo».

Incalzato dal giornalista, Francesco spende due parole per Giulia:

Ora fidanzato con Isabella De Candia, l’ex tronista dichiara:

«Io di lei posso solo dire: se è felice, sono contento».«Sì, bellissima, ma ha più che l’aspetto estetico, noi ci troviamo».

«Non sono stato mai uno che guardava così tanto alla bellezza, mi faccio rapire da altro»

Sulle esperienze nei reality, Monte dichiara:

«Nei miei 31 anni ho vissuto tante esperienze, è stato un bel su e giù emotivo, forse sono l’unico che ha fatto due reality uno dietro l’altro».

«Penso che ogni esperienza mi abbia dato, e dico dato perché ad oggi vedo le cose in maniera diversa. Non dico “tolto”, ma “dato”».

«Vabbè, allora dico che io ti faccio anche fare carne da macello con la mia faccia. Sì, è successo questo, la mia faccia era sbattuta e presa in giro ovunque, a partire dall’essere deriso per la situazione del vecchio GF».

Chiaro riferimento a Cecilia:

«Certo. Poi il cannagate, un mare di chiacchiere sul niente. Ho dovuto imparare a essere molto saldo».

Condividi su: