La decisione era nell’aria da tempo, il figlio durante una diretta sui social se l’era fatto scappare, ma ora arriva la conferma da persone molto vicine alla pop star. Britney Spears ha deciso di dire basta alla musica. E la colpa sarebbe proprio del padre, che con lei in questi ultimi tempi ha intrapreso una vera e propria battaglia.

“Us Weekly” riporta le parole di una fonte credibile, che spiffera lo stato d’animo dell’artista: “Non ne vuole più sapere di cantare da quando suo padre è stato nominato tutore, non le piace che riceva un assegno mensile di 10 mila dollari per questo servizio. Vuole sciogliere questo legame. Si prenderà la pausa più lunga della sua carriera“.

Condividi su: