Angela da Mondello è stata convocata in commissariato per aver creato assembramenti senza mascherina per il suo video musicale , (ricordo che la Sicilia è zona arancione) ed anche un’occupazione abusiva di un’area del Demanio marittimo.

“Durante la registrazione del videoclip” – si legge su Palermo Today – “In violazione degli ultimi Dpcm, infatti i due, assieme ad altre persone in corso di identificazione, secondo gli investigatori, non indossavano la mascherina, non hanno rispettato alcun distanziamento interpersonale e hanno dato vita a uno spettacolo pubblico, senza licenza, occupando abusivamente un’area del Demanio marittimo, oltre che in violazione delle norme anticovid. Oltre alla denuncia in questi casi sono previste anche sanzioni amministrative”.

Condividi su: