In the Morning è tra noi, con faticoso picco raggiunto nella seconda parte. Da ascoltare almeno un paio di volte.

Condividi su: