Mese: Gennaio 2021

Non è la d’Urso : l’Auditel precipita all’11% di share

Dopo il ritorno flop di Domenica Live e le continue batoste prese da Pomeriggio Cinque con La Vita in Diretta, anche Live – Non è la d’Urso ha ieri fatto registrare numeri Auditel a dir poco preoccupanti, facendo tremare le tante, troppe sicurezze della sua conduttrice. 1.995.000 telespettatori e l’11% di share (grazie alla solita chiusura notturna) per Barbarella, schiantata da Serena Rossi su Rai1, con Mina Settembre, in trionfo con 5.836.000 telespettatori e il 22.6% di share. Una settimana da incubo per Canale 5, giovedì sera al 9,24% con Daydreamer(cancellato), martedì all’8,36% con Viaggio nella grande Bellezza, mercoledì...

Leggi tutto

Armie Hammer è un cannibale? Il dubbio su presunti messaggi privati

Armie Hammer è attualmente in tendenza su Twitter dopo la pubblicazione di alcuni suoi presunti messaggi privati Instagram inviati ad una donna. I messaggi non sono stati verificati, ovviamente, e da molti sono stati bollati come falsi, per un Armie diventato virale anche nel 2017, quando si scoprì che il divo di Chiamami col tuo nome, da poco tornato single dopo 10 anni di matrimonio, aveva seminato like su tweet a tema BDSM e bondage. Tra i folli presunti messaggi inviati da Hammer a codesta signora, ce n’è uno preso esploso: “Sono un cannibale al 100%”. Armie sarebbe quindi...

Leggi tutto

Disney + Star : Ecco cos’è

Dal 23 febbraio nasce la nuova piattaforma Star su Disney+, dedicata a contenuti più adatti a spettatori adulti, tra serie e film, con un occhio di riguardo al parental control e diversi profili attivabili per separare la programmazione dei genitori da quella riservata ai minori. Il brand si aggiunge agli altri già presenti su Disney+: Marvel, Pixar, Star Wars, National Geographic e appunto Disney. Ed ecco finalmente svelati i primi titoli, tra i centinaia ancora da annunciare, che saranno disponibili in streaming su Star dal 23 febbraio. I clienti possono abbonarsi a Disney+ a €6,99 al mese o €69,99 all’anno. Big Sky Dal visionario...

Leggi tutto

Grammy 2021 : si sposta la cerimonia causa Covid-19.

I Grammy Awards con The Weeknd snobbato e Beyoncé primatista con nove nomination , si sarebbero dovuti tenere il 31 gennaio prossimo. Ma la pandemia non molla la presa e allora la cerimonia di assegnazione degli Oscar della Musica, parola di Variety, slitta. Non più a fine gennaio, ma probabilmente a marzo. In realtà la cerimonia era stata comunque pensata in stile Emmy, ovvero con tutti i premiati in collegamento video, da casa loro. In studio solo i presentatori e gli eventuali performer ospiti. Grammy da remoto, ma la situazione negli Usa è talmente fuori controllo dall’aver congelato tutto....

Leggi tutto
  • 1
  • 2
UA-110396263-1