Una tv commerciale vive di numeri, con Live – Non è la D’Urso sopravvissuto probabilmente un anno di troppo, roboanti comunicati stampa esclusi.
Decidere poi chi l’abbia sparata più grossa tra Imma Battaglia e il social media manager di Nicola Zingaretti, oggi riuscito nell’impresa titanica di rendere il leader Pd “uomo più deriso di Twitter”, è davvero arduo.
Nel dubbio, l’ego ferito di Barbarella ringrazia.

 

 

Condividi su: