A partire da oggi Netflix Italia è passata alla cassa.
Anche nel Bel Paese sono infatti aumentati i prezzi per gli abbonamenti Standard (da 11,99 a 12,99 euro) e Premium (da 15,99 a 17,99 euro).
Solo il piano base da 7,99 euro è rimasto invariato. Netflix ha 209 milioni di abbonati in tutto il mondo.
Il nostro obiettivo principale è offrire un’esperienza di intrattenimento che superi le aspettative dei nostri abbonati”, ha precisato l’azienda. “Stiamo aggiornando i nostri prezzi per riflettere i miglioramenti che apportiamo al nostro catalogo di film e di show e alla qualità del nostro servizio e, cosa ancora più importante, per continuare a dare più opzioni e portare valore ai nostri abbonati. Proponiamo diversi piani di abbonamento affinché ciascuno possa trovare l’opzione più soddisfacente per le proprie esigenze”.
La speranza è che simili aumenti non continuino a generare l’esagerata quantità di merda mensilmente buttata in streaming. Meno quantità e più qualità, cara Netflix, che la concorrenza è sempre più ricca, agguerrita ed economicamente conveniente.

Condividi su: