CINEMA

Miglior film drammatico
Belfast, regia di Kenneth Branagh
Il potere del cane (The Power of the Dog), regia di Jane Campion

Miglior film commedia o musicale
West Side Story, regia di Steven Spielberg

Miglior regista
Kenneth Branagh – Belfast
Steven Spielberg – West Side Story

Migliore attore in un film drammatico
Will Smith- Una famiglia vincente – King Richard
Benedict Cumberbatch – Il potere del cane

Migliore attrice in un film drammatico,
Kristen Stewart – Spencer

Migliore attore in un film commedia o musicale,
Andrew Garfield – Tick, Tick… Boom!

Migliore attrice in un film commedia o musicale,
Rachel Zegler – West Side Story,
Alana Haim – Licorice Pizza

Migliore attore non protagonista,
Ben Affleck – The Tender Bar,
Kodi Smit-McPhee – Il potere del cane

Migliore attrice non protagonista,
Ariana DeBose – West Side Story

Miglior film in lingua straniera,
È stata la mano di Dio, regia di Paolo Sorrentino

Miglior film d’animazione,
Flee (Flugt), regia di Jonas Poher Rasmussen,

Migliore sceneggiatura,
Kenneth Branagh – Belfast,
Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza

Migliore colonna sonora originale,
Hans Zimmer – Dune,
Germaine Franco – Encanto

Migliore canzone originale,
No Time to Die (Billie Eilish, Finneas O’Connell) – No Time to Die,

 

Premi per la televisione

Miglior serie drammatica,
Succession

Migliore attore in una serie drammatica,
Brian Cox – Succession

Miglior attrice in una serie drammatica,
MJ Rodriguez – Pose

Miglior serie commedia o musicale,
Ted Lasso

Migliore attore in una serie commedia o musicale,
Jason Sudeikis – Ted Lasso,
Martin Short – Only Murders in the Building

Migliore attrice in una serie commedia o musicale,
Elle Fanning – The Great

Miglior miniserie o film televisivo,
Omicidio a Easttown (Mare of Easttown),
La ferrovia sotterranea (The Underground Railroad)

Migliore attore in una miniserie o film televisivo,
Ewan McGregor – Halston

Migliore attrice in una miniserie o film televisivo,
Kate Winslet – Omicidio a Easttown (Mare of Easttown)

Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo,
Kieran Culkin – Succession

Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film televisivo
Sarah Snook – Succession,
Jennifer Coolidge – The White Lotus

Condividi su: